Qui la faccenda si fa sempre più seria

Sì, ho sicuramente fatto qualcosa ai capelli.

FotoProfilo-01

Ce l’abbiamo fatta. Dopo aver meditato, pensato, studiato, sudato e traslocato, finalmente siamo riusciti nell’intento. 

Se nei giorni scorsi siete capitati di qua sicuramente avrete trovato il nulla più assoluto. Niente da leggere, niente da guardare, niente di niente. Mi immaginavo già tappi di spumante che volavano dalle bottiglie tenute lì per l’anno buono, trenini AEIOU-Y per il salotto con i boa di piume al collo.. E invece sono qua. L’avevo detto io che non andavo da nessuna parte.

Read More

Qui si inizia a fare sul serio

No, non avete sbagliato sito. E’ semplicemente successo. Ieri, più o meno a quest’ora, sono riuscita a cambiare finalmente la grafica.

scrittalunga

Era da un bel po’ che ci pensavo. E’ da un bel po’ che penso a molte cose, in realtà – modifiche, interventi nuovi, spazi diversi – e non escludo, in un futuro non troppo lontano, di arrivarci. In ogni caso la prima cosa da fare era, inevitabilmente, cambiare l’impaginazione.
E’ stato un processo lento e consapevole, e in un certo senso anche sofferto, come quando la mia amica Lucia ha dovuto cambiare il suo primo cellulare (un Alcatel di plastica, tutto colorato) ma se lo portava dietro lo stesso nella borsa insieme a quello nuovo. Mi sono resa conto che c’era bisogno di saltarci dentro, di agire d’impulso, altrimenti sarei morta prima di riuscire a decidermi sul serio. Quindi ieri, una volta trovato il tema che poteva andar bene mi son buttata senza pensarci troppo. Tac, via il dente via il dolore.

Read More

Uomini ombra, uomini soli

Molti ancora non lo sanno, ma quasi ogni giorno siamo testimoni di una storia triste, e neanche ce ne accorgiamo.

Cosa vi succede quando passa Berlusconi in televisione?
Ho fatto un veloce sondaggio fra i miei conoscenti (ho anche valutato rapidamente il comportamento dei miei commensali quando a tavola si guarda il telegiornale, avranno pensato di mangiare con una pazza) e le risposte sono state variegate. C’è chi cambia subito canale o mette il muto al televisore; c’è chi si alza e ne approfitta per soffiarsi il naso; c’è chi gira per vedere se sul 5 è già incominciato Beautiful e c’è chi, come me, non riesce a staccargli gli occhi di dosso.

[ilfattoquotidiano.it]
Read More