1 Dicembre

Avere un fratello di sette anni ti costringe a venire a sapere che è il primo Dicembre alle otto di mattina. (Errore: erano le undici, io ero ancora sotto le coperte a girarmi e rigirarmi in cerca dell’ispirazione per uscire dal letto).
“Facciamo l’albero?”, mi ha chiesto. “Dai dai, facciamo l’albero?”. Ancora, e ancora, e ancora.
(Errore: ce lo siamo detti a vicenda, ieri).
“È il primo dicembre, manca poco al Natale!”.
(Errore: potremmo non esserci, a Natale. “Arrivano i Maya, appena prima di Natale”. “Maya chi? Quella dei Cesaroni?”).

Dicembre è un mese strano: o lo disprezzi, o ti dà la spinta ad essere più buono. O accentua la solitudine, o ti fa scattare la voglia di stare insieme, di condividere.

Per me Dicembre è un mese corto. Non riesco mai a scrivere a Babbo Natale in tempo. E soprattutto non riesco mai a soddisfare la mia curiosità, a Dicembre. La gente mi snobba e non risponde alla mia domanda, ma è una cosa importante da sapere, essenziale; ci sono stati matrimoni che sono finiti per molto meno, credetemi. Quindi quest’anno gioco d’anticipo.
Siete team panettone o pandoro?

  • B

    Sia mai snobbarti proprio a Dicembre..
    Io sono team pandoro..
    abbasso l’uvetta e i canditi..
    @