Post-it: Sai cosa viene dopo "non rubare"?

Ultimamente noto una certa inclinazione, nella gente, a rubare.
Rubare tempo dicendo cose inutili, rubare il posto quando, in banca, sei in fila allo sportello. Rubare le caramelle nella ciotolina di un negozio. Rubare in un appartamento. Rubare le partite, o rubare le battute su Facebook. Rubare le idee, o rubare i soldi facendo i furbini con lo Stato.

Eppure, il rubarmi semplicemente le ruote della macchina non doveva suonarmi poi così strano.
L’ingenuità, lo stupore.. quelli me li avete lasciati.